Ucraina, Onu: Salgono a 4.707 i morti nell'est, 10.322 i feriti

Ginevra (Svizzera), 15 dic. (LaPresse/AP) - È salito ad almeno 4.707 morti e 10.322 feriti il bilancio delle vittime nell'est dell'Ucraina. Lo riferisce l'ufficio Onu per i diritti umani, aggiungendo che sono oltre 5 milioni le persone che vivono in aree di conflitto. Almeno 1.357 morti soo stati registrati dall'inizio del cessate il fuoco, spesso ignorato, all'inizio di settembre.

I dati si basano sulle notizie raccolte a novembre dalla missione Onu in Ucraina, composta da 34 membri, e su altri dati che coprono fino al 12 dicembre. Stando all'ufficio di Ginevra, inoltre, le offensive su larga scala si sono bloccate da quando il cessate il fuoco è entrato in vigore, ma schermaglie e colpi di mortaio continuano a colpire zone popolate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata