Ucraina, Obama: Popolo coraggioso, sceglie da sé nonostante violenze

Kiev (Ucraina), 25 mag. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama elogia "i coraggiosi ucraini" per aver partecipato alle elezioni presidenziali "nonostante le provocazioni e la violenza" dei separatisti filorussi nell'est del Paese. La sua dichiarazione è stata diffusa dalla Casa Bianca mentre Obama è in visita alle truppe Usa in Afghanistan. Ha detto di essere ansioso di lavorare con il futuro presidente e con il Parlamento democraticamente eletto, sostenendo gli sforzi del Paese per applicare riforme politiche ed economiche. Nei mesi passati, afferma Obama, gli ucraini hanno dimostrato il desiderio di scegliere i loro leader "senza interferenze" e un futuro "libero da violenza e intimidazione". Gli Usa, ha proseguito, respingono "l'occupazione e la tentata annessione della Crimea" da parte della Russia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata