Ucraina, Obama: Impegno Usa per sicurezza alleati è sacrosanto

Varsavia (Polonia), 3 giu. (LaPresse/AP) - La sicurezza degli alleati dell'Europa orientale e centrale è "sacrosanta" per gli Stati Uniti. Lo ha dichiarato il presidente Usa, Barack Obama, parlando a Varsavia all'apertura del suo viaggio di quattro giorni in Europa e riferendosi alla situazione in Ucraina. La Polonia, ha aggiunto, è uno dei più forti alleati del suo Paese. Ha poi dichiarato di avere ulteriori novità da annunciare in giornata. Al suo fianco, il presidente polacco Bronislaw Komorowski ha detto che Usa e Polonia hanno uno speciale legame di fratellanza che risale a secoli fa.

"Inizio qui il viaggio perché il nostro impegno alla sicurezza della Polonia, così come dei nostri alleati dell'Europa centrale e orientale, è una pietra miliare della nostra stessa sicurezza, ed è sacrosanto", ha detto Obama. Ha aggiunto che gli Stati Uniti onorano i loro impegni, riferendosi all'alleanza Nato che lega Usa ed Europa. "E' un impegno che in questo momento è particolarmente importante", ha dichiarato alludendo alla situazione dell'Ucraina e al relativo ruolo della Russia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata