Ucraina, Obama a Cbs: Russia ritiri truppe da confine

Washington (Usa), 28 mar. (LaPresse) - La Russia deve ritirare le sue truppe dal confine con l'Ucraina. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama nel corso di un'intervista rilasciata a "Cbs this morning" mentre si trovava a Roma. Obama ha aggiunto che Putin dovrebbe cominciare colloqui con il governo ucraino e con la comunità internazionale. "Respingiamo l'idea che ci sia una sfera di influenza lungo il confine russo che dà alla Russia la giustificazione per invadere altri Paesi", ha detto il presidente. "Non abbiamo interesse ad accerchiare la Russia e non abbiamo interesse nell'Ucraina oltre a lasciare che il popolo ucraino prenda le proprie decisioni sulla propria vita", ha affermato Obama, spiegando che Putin sta "travisando" la politica americana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata