Ucraina, Nato: Russia rafforza presenza truppe a confine

Bruxelles (Belgio), 19 giu. (LaPresse/AP) - La Russia ha ripreso ad aumentare la propria presenza militare al confine con l'Ucraina, schierando "alcune migliaia" di nuovi soldati. Lo afferma il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rassmussen.

Parlando a Londra, Rasmussen ha dichiarato: "Posso confermare che ora assistiamo a un nuovo rafforzamento militare russo, di almeno alcune migliaia di soldati russi schierati al confine ucraino, e a manovre militari nelle vicinanze dell'Ucraina".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata