Ucraina, Mosca: Esercito russo si prepara a lasciare confini

Mosca (Russia), 20 mag. (LaPresse/AP) - Le unità dell'esercito russo posizionate nelle regioni occidentali al confine con l'Ucraina si stanno preparando a rientrare nelle loro basi, rispettando un ordine del presidente Vladimir Putin. Lo fa sapere il ministero della Difesa di Mosca. Putin ha ordinato ieri il ritiro, in quello che potrebbe essere un tentativo di allentare le tensioni con l'Occidente a proposito della situazione in Ucraina. Usa e Nato, che stimano la Russia abbia 40mila soldati lungo in confine, affermano di non aver visto alcun segno immediato di ritiro. Il ministero della Difesa ha puntualizzato che le sue forze nelle regioni di Bryansk, Belgorod e Rostov stanno smantellando i loro campi in preparazione del ritorno nelle basi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata