Ucraina, morto fotoreporter di agenzia stampa russa Ria Novosti

Mosca (Russia), 3 set. (LaPresse/AP) - Un fotoreporter dell'agenzia di stampa russa Ria Novosti, Andrei Stenin, è morto nell'est dell'Ucraina. Il direttore di Ria Novosti, Dmitry Kiselyov, ha fatto sapere in una nota che un corpo trovato in un'auto carbonizzata vicino alla città di Donetsk, roccaforte dei separatisti filorussi, è stato identificato come quello di Stenin. Il veicolo, ha riferito Kiselyov, aveva probabilmente preso fuoco dopo essere stato colpito da forze ucraine. Il reporter era scomparso ad agosto e da allora non c'erano notizie sulle sue condizioni. I colleghi di Stenin in Russia avevano organizzato una campagna per chiedere il rilascio del 33enne, che si credeva fosse stato detenuto da soldati ucraini. Il governo di Kiev aveva insistito di non avere informazioni su Stenin, che lavorava al fianco dei separatisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata