Ucraina, Mogherini: Vittoria democrazia, avanti con riforme

Roma, 27 ott. (LaPresse) - Le elezioni di ieri in Ucraina "rappresentano una vittoria della democrazia" e confermano che il Paese è pronto a proseguire sulla strada della stabilizzazione. È quanto afferma la ministra degli Esteri, Federica Mogherini, aggiungendo che "è importante che sia stata assicurata la più ampia partecipazione al voto, a testimonianza dell'impegno delle forze politiche e del popolo ucraino per la costruzione di un futuro di pace e stabilità". "Vorrei ringraziare gli osservatori elettorali, e in particolare quelli della missione OSCE-ODHIR guidata da Tana de Zulueta, per il lavoro prezioso di queste settimane", ha proseguito la titolare della Farnesina.

"Come Italia continueremo a sostenere il cammino di riforme su cui il presidente Petro Poroshenko e il nuovo Parlamento dovranno proseguire e confermiamo il nostro impegno per una soluzione politica della crisi e per la stabilizzazione dell'Ucraina, a partire dall'attuazione degli accordi di Minsk, unica via per garantire al Paese e all'intera area sicurezza, benessere e crescita", ha concluso Mogherini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata