Ucraina, Mogherini: Già al lavoro per nuove sanzioni contro Russia

Bruxelles (Belgio), 2 set. (LaPresse) - La presidenza italiana dell'Ue sta già lavorando per mettere a punto le nuove sanzioni contro la Russia. Lo afferma la ministra degli Esteri e Alto rappresentante dell'Ue designato, Federica Mogherini, nel corso dell'audizione in commissione Affari esteri del parlamento europeo.

"Noi - spiega - come presidenza abbiamo la responsabilità di applicare le conclusioni del vertice del Consiglio, dove si parla della preparazione dell'aggiunta di nuove sanzioni nei quattro settori interessati", vale a dire finanziario, energetico, tecnologico e militare. Il Coreper, il comitato dei rappresentanti permanenti presso l'Ue, sottolinea Mogherini, "ha già iniziato a lavorare, poi dovrà decidere il Consiglio". Sulla crisi in Ucraina, ricorda la titolare della Farnesina, "il punto comune che abbiamo raggiunto è che dobbiamo parlare a una sola voce".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata