Ucraina, ministra Difesa Germania: Invio armi minerebbe sforzi pace

Monaco (Germania), 6 feb. (LaPresse/EFE) - "L'invio di armi all'Ucraina può allontanarci ancor di più dalla situazione che vogliamo". Lo ha detto la ministra della Difesa tedesca, Ursula von der Leyen, intervenendo alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco. Secondo la ministra, "ci sono già troppe armi nella regione" e l'invio di nuovi armamenti ai soldati di Kiev peggiorerà solo la situazione e aumenterà le violenze. Von der Leyen ha poi messo in dubbio che l'invio di armi possa in qualche modo migliorare la situazione della popolazione civile dell'est Ucraina o garantire la vittoria delle truppe di Kiev contro i ribelli filorussi.

Ieri la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese François Hollande hanno incontrato a Kiev il presidente ucraino Petro Poroshenko. Oggi invece vedranno a Mosca Vladimir Putin. Alla Conferenza di Monaco partecipano un ventina di capi di Stato e di governo, circa 60 ministri degli Esteri e della Difesa e una quarantina di dirigenti di multinazionali e rappresentanti di ong internazionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata