Ucraina, Lew: Russia fermi sostegno a separatisti o nuove sanzioni

Berlino (Germania), 19 giu. (LaPresse/AP) - La Russia affronterà nuove sanzioni se continuerà a sostenere i separatisti in Ucraina. Così il segretario Usa del Tesoro, Jacob Lew, parlando dopo avere incontrato a Berlino il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble.

La "Russia ha una scelta fondamentale da prendere" e deve sostenere il piano di pace annunciato dal presidente ucraino Petro Poroshenko piuttosto che continuare ad appoggiare i separatisti e permettere che le armi attraversino il confine, ha detto Lew, sottolineando l'importanza di una cooperazione fra Stati Uniti e Unione europea. Alle sue parole ha fatto eco Schaeuble: Mosca "deve capire che se percorrerà un'altra strada ci saranno conseguenze aggiuntive", ha affermato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata