Ucraina, leader Ue: Considerare nuove misure contro Russia

Bruxelles (Belgio), 27 gen. (LaPresse/Reuters) - I leader dell'Unione europea chiedono ai ministri degli Esteri dei Paesi membri di considerare una "appropriata azione" di risposta in seguito alle nuove tensioni nell'est dell'Ucraina, tra cui nuove sanzioni contro la Russia, nell'incontro che terranno giovedì a Bruxelles. "Esprimiamo le nostre preoccupazioni per il deteriorarsi della situazione di sicurezza e umanitaria nell'est dell'Ucraina. Condanniamo l'uccisione di civili nel corso di bombardamenti indiscriminati sulla città ucraina di Mariupol il 24 gennaio 2015", si legge in una nota congiunta.

"Notiamo prove di un continuo e crescente sostegno dato ai separatisti della Russia, che sottolinea la reponsabilità russa", prosegue il documento in cui i leader europei chiedono a Mosca di "condannare le azioni dei separatisti e rispettare gli accordi di Minsk".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata