Ucraina, Lavrov: Kiev resti neutrale se vuole evitare nuove divisioni

Mosca (Russia), 28 gen. (LaPresse/Xinhua) - L'Ucraina deve mantenersi neutrale se vuole impedire ulteriori divisioni nel Paese, già scosso dalla guerra. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, e lo riporta l'agenzia di stampa Interfax. Le dichiarazioni di Lavrov giungono dopo che il segretario del Tesoro Usa Jack Lew, in visita a Kiev, ha annunciato che Washington "continuerà a lavorare con i suoi alleati per incrementare la pressione sulla Russia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata