Ucraina, Klitschko rinuncia a presidenziali, correrà a sindaco Kiev

Kiev (Ucraina), 29 mar. (LaPresse/AP) - Vitali Klitschko rinuncia alla corsa alle elezioni presidenziali in Ucraina e annuncia che appoggerà invece il miliardario Petro Poroshenko. L'ex campione di pugilato e capo dell'Alleanza democratica ucraina per la riforma si candiderà invece a sindaco della capitale Kiev. Klitschko ha dato l'annuncio delle sue intenzioni parlando al congresso del suo partito. Il suo sostegno potrebbe essere importante per Poroshenko, che ha avuto un ruolo importante nel movimento di protesta che ha portato alla rimozione del presidente Viktor Yanukovych. Proprietario di una compagnia di dolciumi ed ex ministro degli Esteri, Poroshenko è in testa ai sondaggi in vista delle presidenziali del 25 maggio e secondo le previsioni potrebbe avere la meglio sulla ex premier Yulia Tymoshenko. Le comunali di Kiev sono in programma nella stessa data delle presidenziali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata