Ucraina, Kiev: Separatisti sparano a convoglio profughi, diversi morti

Mosca (Russia), 18 ago. (LaPresse/AP) - Separatisti filorussi nell'est dell'Ucraina hanno sparato razzi e colpi di mortaio contro un convoglio di civili in fuga dai combattimenti nella regione di Luhansk. "Molte persone, tra cui donne e bambini, sono morte", ha fatto sapere Andriy Lysenko, portavoce del Consiglio ucraino di sicurezza nazionale, senza precisare tuttavia quante persone o veicoli facessero parte del convoglio.

L'attacco è avvenuto tra le città di Svitlivka e Khrashchuvate, situate sulla strada principale che porta da Luhansk verso la Russia. Si tratta della stessa strada che percorrerà probabilmente il convoglio russo con gli aiuti umanitari destinati alla città assediata, se il governo di Kiev lo autorizzerà ad attraversare il confine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata