Ucraina, Kiev: Chiederemo a Onu di demilitarizzare Crimea

Kiev (Ucraina), 19 mar. (LaPresse/AP) - L'Ucraina chiederà il sostegno delle Nazioni unite per trasformare la Crimea in una zona demilitarizzata. Lo riferisce il segretario del Consiglio nazionale di sicurezza e difesa dell'Ucraina, Andriy Parubiy, aggiungendo che Kiev sta elaborando un piano per ritirare i suoi soldati dalla Crimea e ricollocarli in altre parti dell'Ucraina. I soldati ucraini sono sempre più sotto pressione da quando, a seguito del referendum di domenica e delle misure adottate ieri da Mosca, la regione è stata annessa alla Russia. Stamattina alcuni soldati che parlavano russo hanno preso il controllo del quartier generale della Marina ucraina a Sebastopoli, in Crimea, e in quell'operazione è stato anche sequestrato il comandante della Marina, Serhiy Haiduk.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata