Ucraina, iniziati a Minsk i colloqui sul cessate il fuoco

Minsk (Bielorussia), 5 set. (LaPresse/AP) - Hanno preso il via a Minsk, in Bielorussia, i colloqui sulla crisi ucraina, che dovrebbero portare a un cessate il fuoco nell'est del Paese. Sono presenti negoziatori di Ucraina, Russia, ribelli filorussi e dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). Se verrà raggiunto un accordo, il presidente ucraino Petro Poroshenko ha già fatto sapere che firmerà il cessate il fuoco. I ribelli, dal canto loro, si sono detti pronti a dichiarare una tregua se si raggiungerà un'intesa su una soluzione politica dell'area a maggioranza russa. Presente ai colloqui anche l'ex presidente ucraino, Leonid Kuchma, che si è detto speranzoso sul raggiungimento dell'accordo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata