Ucraina, Hollande: Nave da guerra già venduta a Russia, accordo resta

Parigi (Francia), 22 lug. (LaPresse/AP) - La Francia non cancellerà l'accordo con la Russia per la fornitura di una nave da guerra, nonostante gli appelli affinché venga imposto alla Russia un embargo sulle armi per i combattimenti in Ucraina. I ministri degli Esteri dell'Unione europea si stanno incontrando a Bruxelles e alcuni di loro vorrebbero sanzioni più dure nei confronti di Mosca, ma Hollande ha dichiarato che tali provvedimenti non riguarderebbero comunque l'accordo, poiché è stato finalizzato nel 2011. "I russi hanno già pagato, dovremmo rimborsare 1,1 miliardi di euro se cancellassimo il patto", ha detto Hollande, aggiungendo che ogni futura decisione su altre navi da guerra nell'ambito dell'accordo "dipenderà dal comportamento della Russia". Le autorità francesi hanno già messo in chiaro che l'imbarcazione sarà consegnata senza armi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata