Ucraina, Hagel in Romania: Usa mantengono impegno per sicurezza area

Costanza (Romania), 5 giu. (LaPresse/AP) - Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Chuck Hagel, ha visitato in Romania la nave lanciamissili della marina Usa Vella Gulf, sottolineando l'impegno militare americano per la sicurezza nell'area del Mar Nero viste le tensioni con la Russia legate alla situazione in Ucraina. Parlando ai giornalisti accanto al ministro della Difesa rumeno Mircea Dusa al porto di Costanza, Hagel ha messo in chiaro che Washington continuerà a mantenere la rotazione di navi da guerra nella zona, iniziata a marzo. "Sosterremo questo ritmo affinché vada avanti", ha detto Hagel, aggiungendo che "incrementeremo inoltre la nostra cooperazione con altri partner e alleati nel Mar Nero, fra cui Bulgaria, Georgia, Turchia e Ucraina". La Vella Gulf è la quarta e meglio armata delle navi da guerra americane mandate a rotazione nel Mar Nero da quando la Russia ha annesso la Crimea.

La decisione del presidente Barack Obama di chiedere al Congresso lo stanziamento di un miliardo di dollari per aumentare la presenza americana in Europa, ha aggiunto Hagel, permetterà una maggiore rotazione di truppe per esercitazioni e addestramento, oltre che "una presenza più forte di navi americane nel Mar Nero". Dusa ha sostenuto le parole di Hagel affermando che l'incremento nella presenza di navi americane nell'area aumenta il senso di sicurezza nonostante le azioni della Russia. Mentre si trovava sulla Vella Gulf, Hagel ha detto ai marinai a bordo che stanno partecipando a una missione essenziale e significativa "in un periodo problematico in questa regione del mondo". La visita di Hagel il Romania è la quinta tappa di un viaggio di 12 giorni, che domani porterà il segretario alla Difesa in Francia per le commemorazione del 70esimo anniversario del D-Day.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata