Ucraina, Hagel: Esercitazioni militari Russia sono destabilizzanti

Città del Messico (Messico), 24 apr. (LaPresse/AP) - Le esercitazioni militari della Russia al confine con l'Ucraina sono "pericolosamente destabilizzanti", incrementano le tensioni e sono contrarie all'accordo diplomatico firmato appena la settimana scorsa a Ginevra. Lo ha detto il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Chuck Hagel, parlando da Città del Messico, affermando di essere stato informato delle manovre ordinate dal presidente russo Vladimir Putin e di ritenerle "molto provocatorie". Se tali attività proseguiranno, ha aggiunto, sarà più difficile trovare una soluzione diplomatica alla situazione ucraina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata