Ucraina, filorussi: Ultimatum 24 ore a Kiev per ritirare truppe

Mosca (Russia), 15 mag. (LaPresse) - In Ucraina l'armata popolare del Donbass, nell'est del Paese, ha dato un ultimatum di 24 ore alle truppe governative per ritirarsi dai posti di blocco della regione di Donetsk, minacciando di lanciare un'offensiva se la loro richiesta non verrà soddisfatta. Lo riporta l'agenzia di stampa Ria Novosti. L'ultimatum è stato annunciato all'agenzia da Sergueï Zdriliouk, un comandante dei ribelli. "Se i blindati e i blocchi stradali del potere che si autodefinisce legittimo non saranno ritirati, ho abbastanza forze e mezzi per distruggere e bruciare tutto. I gruppi di ricognizione e di sabotaggio sono pronti a intervenire, alcuni occupano già le loro posizioni", ha detto Zdriliouk a Ria Novosti. "Hanno a disposizione 24 ore per ritirare i loro soldati e le loro forze", ha aggiunto il comandante.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata