Ucraina,filo-russi consegnano a malesi scatole nere di aereo abbattuto

Grabovo (Ucraina), 22 lug. (LaPresse/AP) - I separatisti filo-russi in Ucraina orientale hanno consegnato a funzionari malesi le scatole nere del volo MH17 della Malaysia Airlines, abbattuto giovedì, dopo che ieri hanno lasciato partire il treno a bordo del quale è stata caricata la maggior parte dei corpi delle vittime. Le scatole nere sono state consegnate stamattina, ha dichiarato il leader separatista Alexander Borodai, precisando di avere acconsentito a farlo a condizione che i registratori venissero consegnati a esperti dell'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (Icao). "Posso dire che le scatole nere sono intatte e, anche se ci sono lievi danni, sono in buone condizioni", ha detto il colonnello Mohamad Sakri del Consiglio di sicurezza nazionale malese, il quale ha aggiunto che la priorità è che i corpi delle vittime siano consegnati ad Amsterdam.

Stamane il treno con a bordo le vittime del disastro aereo del volo MH17 della Malaysia Airlines è arrivato a Charkiv, in Ucraina. Era partito ieri, ore dopo che gli investigatori olandesi giunti sul luogo del disastro ne avevano fatto esplicita richiesta. Le autorità di Kiev hanno accettato di permettere il trasferimento delle salme in Olanda per l'identificazione, ma senza precisare le tempistiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata