Ucraina, crisi si allarga a est: pro russi assaltano governo Donetsk

Kiev (Ucraina), 3 mar. (LaPresse) - Alcuni attivisti pro Russia hanno assaltato la sede dell'amministrazione locale di Donetsk, nell'est dell'Ucraina, cantando slogan in favore di Mosca. Lo riferisce il movimento di protesta ucraino EuroMaidan, aggiungendo che circa 20 giornalisti e politici sono bloccati nell'edificio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata