Ucraina, Cameron: Sanzioni restano se Putin non cambierà comportamento

Bruxelles (Belgio), 12 feb. (LaPresse/Reuters) - "Penso che dovremmo essere molto chiari, Vladimir Putin deve sapere che le sanzioni in vigore non saranno modificate a meno che non cambi il suo comportamento". Lo ha detto il premier britannico David Cameron, precisando che bisognerà valutare cosa succederà sul terreno nell'est dell'Ucraina.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata