Ucraina, bombardamenti a Luhansk e Donetsk: un civile ucciso

Kiev (Ucraina), 26 set. (LaPresse/Xinhua) - Un colpo di mortaio ha colpito un ospedale nella regione di Luhansk nell'est dell'Ucraina, uccidendo almeno un civile e ferendone altri 16. Lo ha riferito un comandante del battaglione ucraino Aidar, Sergey Melnichuk, spiegando che i colpi di mortaio sono stati lanciati anche contro le case private nella città di Schastie, vicino all'ospedale, intorno alle 10:30 ora locale (le 9.30 in Italia).

Tre dei feriti sono in gravi condizioni, secondo quando riportato da Melnichuk.

I combattimenti tra le truppe governative e i ribelli filorussi continuano anche nella regione di Donetsk. Andrei Lysenko, il portavoce del Consiglio di Sicurezza nazionale ha fatto sapere che l'aeroporto di Donetsk è stato bombardato durante la notte dalle forze ribelli, ma non sono state registrate né violazioni aeree né conflitti sul confine con la Russia. Secondo Lysenko, le forze ucraine hanno subìto perdite nelle ultime 24 ore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata