Ucraina, Ban Ki-moon: Europa va in direzione sbagliata, servono ponti
L'intervento all'inaugurazione del forum economico internazionale di San Pietroburgo, in Russia

 L'Europa sta andando "nella direzione sbagliata" e bisogna "tendere ponti" invece di "innalzare muri". Lo ha detto il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-moon, intervenendo all'inaugurazione del forum economico internazionale di San Pietroburgo, in Russia. "Vediamo la rottura dei legami fra gli Stati e l'innalzamento di nuovi muri. La storia ci insegna che l'Europa va nella direzione sbagliata. Abbiamo bisogno di rafforzare i legami e tendere ponti anziché innalzare muri", ha detto Ban. Sembra trattarsi di un riferimento alla crisi fra Russia e Unione europea per il conflitto in Ucraina, che ha avuto come conseguenza l'adozione di sanzioni e controsanzioni economiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata