Ucraina, attacchi vicino a Donetsk nonostante il cessate il fuoco: 5 morti

Kiev (Ucraina), 30 lug. (LaPresse/Reuters) - Quattro civili e un soldato ucraino sono morti vicino a Donetsk, in Ucraina orientale, in bombardamenti avvenuti nonostante l'accordo per il cessate il fuoco sancito con i negoziati di Minsk. Le forze ucraine e i separatisti filo-russi si accusano a vicenda per gli episodi: le forze di Kiev sostengono che i separatisti hanno aperto il fuoco su Dzerzhynsk uccidendo due civili e un soldato, mentre i separatisti accusano le truppe ucraine di avere usato carri armati e artiglieria in un attacco notturno a Horlivka in cui sono morti un uomo e una donna. Non è stato possibile verificare in modo indipendente il bilancio delle vittime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata