Ucraina, Abbott: Insisterò per incontrare Putin su volo MH17

Canberra (Australia), 6 nov. (LaPresse/AP) - Il primo ministro australiano, Tony Abbott, ha ribadito la sua ferma intenzione di ottenere nei prossimi giorni un incontro faccia a faccia con il presidente russo Vladimir Putin, il cui obiettivo sarà chiedere la piena cooperazione di Mosca nelle indagini sull'abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines, precipitato il 17 luglio nell'est dell'Ucraina. Abbott ha ribadito le sue intenzioni nel corso di una conferenza stampa congiunta con il primo ministro olandese Mark Rutte, nella quale è stato annunciato che nei giorni scorsi gli investigatori hanno recuperato altri resti umani dal luogo dello schianto, che si trova in una zona in mano ai ribelli separatisti filorussi.

A bordo del Boeing 777 della Malaysia Airlines si trovavano 298 persone, per la maggior parte cittadini olandesi e australiani. Il premier australiano ha dichiarato che cercherà di incontrare Putin il prima possibile, o al vertice sulla cooperazione economica dell'Asia-Pacifico, in programma il 9 e 10 novembre a Pechino, o nel corso del G20 che si terrà la settimana successiva a Brisbane, in Australia. "In un modo o nell'altro, cercherò di parlare con il presidente russo più o meno intorno alla prossima settimana", ha detto Abbott ai giornalisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata