Ucraina, 2 morti a Donetsk per colpi di mortaio

Donetsk (Ucraina), 14 feb. (LaPresse/EFE) - In Ucraina è di almeno due morti, un miliziano e una donna, il bilancio di colpi di mortaio nel centro di Donetsk. I colpi sono caduti sulla strada Pushkin, vicino a una fermata del trasporto pubblico. Tre persone sono rimaste ferite. "Tre dei colpi sono caduti a 100 metri dal luogo dove era prevista un'apparizione davanti ala stampa", ha detto il leader della repubblica autoproclamata di Donetsk, Alexandr Zajßrchenko. L'attacco giunge a poche ore dall'entrata in vigore del cessate il fuoco a partire dalla mezzanotte di oggi (le 23 in Italia), concordato dai leader di Ucraina, Russia, Germania e Francia a Misk, in Bielorussia. Zajßrchenko ha detto che le milizie del Donbass osserveranno il cessate il fuoco, però ha avvertito che impediranno che i soldati ucraini lascino la zona di Debßltsevo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata