Ucraina, 2 attacchi a Donetsk: colpi di mortaio contro condominio

Mosca (Russia), 24 set. (LaPresse/AP) - Violato il cessate il fuoco tra filorussi e le forze governative a Donetsk, nell'est dell'Ucraina. L'ufficio del sindaco della città roccaforte dei ribelli ha riferito che sono stati condotti due attacchi, uno nella notte e uno questa mattina all'alba. Durante uno di questi, un colpo di mortaio è stato lanciato contro un condominio. Secondo l'agenzia di stampa Ria Novosti, che ha citato fonti ribelli, due persone sono morte negli attacchi, ma l'ufficio del sindaco non ha avuto informazioni su eventuali vittime. La tregua era in atto dal 5 settembre. Durante i colloqui del week end, entrambe le parti hanno deciso di ritirare l'artiglieria pesante, creando una zona cuscinetto. I ribelli hanno confermato oggi che l'accordo è stato mantenuto da ambo le parti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata