Twitter elabora sistema censura adattato alle leggi dei singoli Stati

San Francisco (California, Usa), 27 gen. (LaPresse/AP) - Twitter ha messo a punto un sistema di censura sui messaggi basandosi su criteri che rispettano le diverse leggi in vigore nei vari Paesi del mondo. Twitter vuole espandersi in nuove nazioni e, nel tentativo di ampliare la sua utenza e fare più soldi, ha deciso di introdurre queste novità. In precedenza, Twitter agiva cancellando i tweet rendendoli illeggibili a tutti gli utenti del mondo; ora, un messaggio che infrange una legge in un Paese potrà essere cancellato solo in quello Stato e restare disponibile nel resto del mondo. Twitter invierà un avviso di censura all'utente quando un suo tweet verrà rimosso. C'è chi ha già espresso la preoccupazione che l'impegno del social network verso la libertà di parola si stia indebolendo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata