Tv iraniana censura il logo della Roma: oscurate mammelle della lupa
La decisione dell'emittente di Teheran ha suscitato parecchia ironia sul web

Il logo della Roma è stato censurato in Iran. Il terzo canale della televisione di Stato di Teheran ha oscurato le mammelle della lupa capitolina, simbolo della Capitale d'Italia nonché del club giallorosso, durante la copertura del match di Champions League tra il Barcellona e la formazione di Di Francesco. L'emittente ha visibilmente cammuffato, sul logo che appariva sullo schermo, le mammelle della leggendaria lupa che allattò Romolo e Remo secondo la tradizione mitologica romana.

Una decisione che è stata accolta con ironia sui social. "In 3000 anni, Romolo e Remo sono stati privati del latte materno, ma l'emittente statale iraniana li ha privati persino del latte della lupa...", ha commentato Mehdi Rostampour, giornalista sportivo iraniano risiedente in Danimarca, su Telegram.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata