Turista stuprata su pullman a Rio de Janeiro: 2 fermati

Rio de Janeiro (Brasile), 1 apr. (LaPresse) - A Rio de Janeiro una coppia di turisti stranieri è stata sequestrata per circa sei ore su un pullman, dove lei è stata violentata ripetutamente e lui picchiato. I due sono stati anche derubati e costretti a prelevare denaro. La polizia ha fermato due uomini e ne cerca un terzo, sospettati anche di un'altra violenza avvenuta giorni fa ai danni di una giovane di 23 anni. Lo riporta O globo sul suo sito web, citando fonti di polizia. La coppia, secondo fonti non ufficiali statunitense, nella notte di sabato è salita a Copacabana su un van diretto a Lapa. Nel mezzo si trovavano due sospetti, oltre a diversi passeggeri che sono poi stati costretti a scendere.

La coppia di turisti è stata trattenuta a bordo e l'autista si è diretto verso Niteroi. Mentre il ragazzo è stato picchiato, la fidanzata è stata stuprata. I due turisti sono poi stati costretti a usare le loro carte di credito per spese e per prelevare denaro. Un terzo sospetto è poi stato caricato a bordo e ha di nuovo stuprato la donna. La coppia è poi stata abbandonata in strada, dopo circa sei ore. I due fermati hanno 22 e 20 anni, mentre un terzo è ricercato, riporta O globo. Saranno incriminati per furto, stupro e corruzione di minore, perché il bigliettaio era minorenne.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata