Turchia, vigilia elezioni: polizia irrompe in sedi tv vicine a oppositore di Erdogan

Istanbul (Turchia), 28 ott. (LaPresse/Reuters) - La polizia turca ha fatto irruzione nella sede dei canali televisivi Kanalturk e Bugun Tv, emittenti di opposizione, a pochi giorni dalle elezioni del 1° novembre. È quanto mostrato dalle immagini trasmesse in diretta da Bugun Tv, in cui si vedono tafferugli tra poliziotti e alcune persone fuori dalle sedi dei due canali, usando anche gli idranti per disperdere la folla.

Le due emittenti sono di proprietà della holding Koza Ipek, che ha legami con il religioso islamico Fethullah Gulen, oppositore del presidente Recep Tayyip Erdogan che vive negli Stati Uniti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata