Turchia, si schianta elicottero militare nel sudest: 4 morti, 8 feriti

Ankara (Turchia), 22 lug. (LaPresse/AP) - Quattro militari turchi sono morti e altri otto sono rimasti feriti in seguito allo schianto dell'elicottero su cui stavano viaggiando, nel sudest della Turchia. L'elicottero, un S-70 Sikorsky, apparteneva alla forza di polizia paramilitare turca, ed è precipitato mentre stava per atterrare nei pressi di un avamposto nella provincia di Hakkari, vicino al confine iracheno. A bordo del velivolo si trovavano quattro membri dell'equipaggio e 11 membri del personale di sicurezza.

Secondo quanto riferisce l'esercito, l'elicottero avrebbe perso potenza e si sarebbe quindi schiantato al suolo. Ma Firat News, agenzia vicina alle istanze curde, sostiene che il velivolo sia stato abbattuto dal fuoco dei ribelli. In passato, spesso i ribelli curdi hanno utilizzato il nord dell'Iraq come base per condurre attacchi su obiettivi turchi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata