Turchia: "Risponderemo ai dazi di Trump"
Si profila una crisi politica tra Stati Uniti e Turchia dopo che il presidente americano, Donald Trump, ha imposto il raddoppio dei dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio da Ankara. Il Ministero degli Esteri ha annunciato che la Turchia risponderà con misure di rappresaglia al provvedimento statunitense, aggiungendo che l'iniziativa di Washington "non è da Stato serio". Ieri il crollo della lira turca ha affossato i mercati, con Piazza Affari – in calo del due e mezzo per cento – maglia nera tra le Borse europee.