Turchia, raggiunto accordo con Nato su installazione sistema antimissile

Ankara (Turchia), 2 set. (LaPresse/AP) - La Turchia ha raggiunto un accordo sull'installazione di un radar sul proprio territorio come parte del sistema missilistico di difesa della Nato. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri di Ankara, annunciando che le discussioni "hanno raggiunto la loro fase finale". I membri della Nato hanno concordato lo scorso anno un sistema antimissile in Europa per la protezione contro eventuali missili iraniani. La Turchia aveva minacciato di bloccare l'accordo se l'Iran, vicino con cui ha legami economici, fosse stato esplicitamente indicato come una minaccia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata