Turchia, Parlamento: Via immunità deputati, pro-curdi nel mirino
Approvata la modifica costituzionale con il voto favorevole di 376 deputati

Il Parlamento turco ha deciso di eliminare l'immunità parlamentare per i deputato sotto indagine, approvando così un emendamento che interesserà soprattutto i membri della sinistra pro-curda. Il Parlamento ha approvato la modifica costituzionale con il voto favorevole di 376 deputati, superando così la soglia dei due terzi dell'aula (da 550 seggi) richiesta perchè l'emendamento venga applicato direttamente senza dover indire un referendum. Dopo l'iter parlamentare, una volta che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ponga la firma, entrerà in vigore una legge che riguarderà soprattutto i 50 deputati (su 59) del partito procurdo Hdp, che il governo ed Erdogan stesso accusano essere il braccio politico del Pkk.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata