Turchia, ok del Parlamento a legge contro alcol voluta da Erdogan

Ankara (Turchia), 24 mag. (LaPresse/AP) - Il Parlamento della Turchia ha approvato una legge contro l'alcol, che vieta tutte le forme di pubblicità di bevande alcoliche e rafforza le restrizioni sulla vendita. Il provvedimento, che secondo il governo del premier Recep Tayyip Erdogan mira a protegge i giovani dai danni causati dall'alcol, impedisce alle aziende del settore di promuovere i loro prodotti e obbliga le emittenti tv a oscurare le immagini dei liquori. Inoltre, la vendita di alcol sarà vietata tra le 22 e le 6, mentre nei pressi di moschee e scuole il bando sarà in vigore per tutto il giorno. Il provvedimento prevede inoltre pene più severe per chi guida in stato di ebbrezza. Secondo l'opposizione laica, il partito Giustizia e sviluppo (Akp) di Erdogan sta lavorando per imporre gradualmente al Paese le regole islamiche. Prima di entrare in vigore, la nuova legge dovrà essere approvata dal presidente Abdullah Gul, anche lui proveniente dall'Akp.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata