Turchia, morti potrebbero essere oltre 250: almeno 1400 i feriti
Migliaia gli arrestati, deposti quasi 3mila giudici

Si aggrava il bilancio delle vittime del tentato colpo di Stato militare che in Turchia puntava a destituire il governo del presidente Recep Tayyp Erdogan. I morti potrebbero essere 265; ciò che si sa per certo è che 181 persone hanno perso la vita. I feriti sarebbero invece almeno 1440. "La pena capitale non è prevista dalla Costituzione turca, ma valuteremo la questione dal punto di vista legale", è la minaccia del premier Yldirim, che ha assicurato: "I golpisti sono nelle mani della giustizia turca esaranno puniti come meritano". Migliaia gli arrestati, tra cui oltre 1.536 militari. Le autorità turche hanno inoltre rimosso dall'incarico 2.745 giudici. 

LEGGI ANCHE 'Fallito colpo di Stato Turchia, tensione con gli Usa. Migliaia di arresti, 200 morti'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata