Turchia, medici: Autorità rivelino ingredienti di gas lacrimogeni

Ankara (Turchia), 10 giu. (LaPresse/AP) - L'Associazione dei medici turca chiede alle autorità di rivelare quale sia il contenuto chimico del gas lacrimogeno utilizzato contro i dimostranti antigovernativi. Lo fa sapere la stessa organizzazione, dopo che l'Associazione per i diritti umani del Paese ha dichiarato che sono stati quasi 5mila i manifestanti che hanno necessitato di cure mediche dell'inizio delle proteste, molti di essi per gli effetti dei lacrimogeni. "Sottolineiamo che questi agenti chimici sono stati usati in modo massiccio nelle scorse due settimane in Turchia", ha dichiarato ai giornalisti Bayazit Ilhan, segretario generale dell'associazione dei medici. "I manifestanti e i medici sono seriamente preoccupati per il contenuto e la quantità utilizzata", ha aggiunto. Critiche per eccessivo uso della forza nei confronti delle proteste iniziate il 31 maggio a Istanbul sono piovute sulla polizia e sul governo del premier Recep Tayyp Erdogan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata