Turchia, in corso rimozione macerie terremoto con escavatori a Ercis

Ercis (Turchia), 30 ott. (LaPresse/AP) - Sono iniziate in Turchia le operazioni per radere al suolo alcuni palazzi danneggiati e quelle di rimozione delle macerie una settimana dopo il terremoto che ha colpito la zona orientale del Paese. Nel sisma sono morte almeno 582 persone. Una troupe di Associated Press Television ha riferito che nella città di Ercis, la più colpita dal sisma, si stanno usando escavatori per rimuovere i detriti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata