Turchia, il premier Davutoglu propone un governo di transizione senza HDP

Ankara (Turchia), 20 ago. (LaPresse/EFE) - Il primo ministro turco, Ahmet Davutoglu, ha proposto oggi la formazione di un governo di transizione con tutti i partiti politici del Parlamento, tranne il filo-curdo HDP, fino alle elezioni, previste per il mese di novembre.

Durante una conferenza stampa televisiva, Davutoglu ha esortato due dei tre partiti di opposizione in parlamento - il Partito Popolare Repubblicano (CHP) e il Movimento di Azione Nazionalista (MHP) - per prendere rapidamente una decisione e non lasciarla nelle mani del presidente, Recep Tayyip Erdogan.

Martedì scorso, Davutoglu, leader del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo AKP, che ha vinto le elezioni lo scorso 7 giugno ma ha perso la maggioranza assoluta che aveva dal 2002, ha rimesso a Erdogan il mandato di formare il governo dopo sei settimane di tentativi falliti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata