Turchia, Gul: No a scambio di ruoli con Erdogan a fine mandato

Ankara (Turchia), 18 apr. (LaPresse/AP) - Il presidente della Turchia, Abdullah Gul, è contrario all'ipotesi di uno scambio di ruoli con l'attuale premier Recep Tayyip Erdogan al termine del suo mandato alla fine di quest'anno. Lo ha detto lui stesso oggi, aggiungendo che si oppone a un modello simile a quello della Russia, dove Vladimir Putin e Dmitri Medvedev si sono scambiati più volte i ruoli di presidente e primo ministro. Gul, tuttavia, ha precisato che non si opporrà a una eventuale decisione di Erdogan di candidarsi alle elezioni presidenziali di agosto.

Erdogan non ha ancora annunciato alcuna decisione in merito alla possibilità di una sua corsa alla presidenza. In Turchia il ruolo del presidente è soprattutto cerimoniale, ma include anche il potere di nominare il primo ministro. Erdogan vorrebbe attribuire al presidente più poteri esecutivi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata