Turchia, fermato fotoreporter italiano: filmava scontri Gezi Park

Roma, 7 lug. (LaPresse) - "Un giovane fotoreporter italiano, di San Giovanni Lupatoto, Verona, è stato fermato e portato al posto di polizia ad Istanbul, mentre stava filmando la manifestazione di Gezi park e le cariche della polizia". Lo ha reso noto noto Giuseppe Giulietti, portavoce di Articolo21. Il fotografo fermato a Istanbul è Mattia Cacciatori. Fonti della Farnesina fanno sapere che il consolato generale si sta occupando del caso, restando in contatto con le autorità turche.

"Si tratta - aggiunge Giulietti- dell'ennesimo episodio di violenza contro un cronista che cerca di documentare quanto sta accadendo in quel paese e di informare le pubblica opinione italiana, e non solo. Chiunque abbia a cuore la libertà di informazione deve far sentire la voce per chiedere la immediata liberazione di questo giovane autore che, per altro, ha scelto di dedicare la sua vita alla illuminazione dei mondi oscurati e censurati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata