Turchia, Erdogan trionfa con il 51,79%. Il 27 agosto Akp sceglierà nuovo premier

Istanbul (Turchia), 11 ago. (LaPresse/AP) - Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan ha vinto le elezioni presidenziali di ieri con il 51,79% dei voti. È quanto risulta dai dati ufficiali diffusi dalla commissione elettorale turca. Il suo principale sfidante, Ekmeleddin Ihsanoglu, ha ottenuto il 38,44% delle preferenze, mentre il curdo Selahattin Demirtas ha conquistato il 9,76% dei voti. L'affluenza alle urne ha raggiunto il 74,13%, un dato piuttosto basso in Turchia, dove votare è obbligatorio.

Intanto il 27 agosto si terrà un congresso del partito al governo, l'Akp, per scegliere il nuovo primo ministro che sostituirà Erdogan. Il nuovo premier diventerà anche il leader del partito, dato che ai sensi della Costituzione turca il presidente deve rinunciare ai legami con qualsiasi partito politico. Il portavoce dell'Akp, Huseyin Celik, ha fatto sapere che durante l'incontro di oggi non è stato avanzato il nome di nessun candidato in particolare. Il successore di Erdogan ricoprirà l'incarico di primo ministro fino all'anno prossimo, quando sono in programma le elezioni parlamentari. Tra i nomi di possibili candidati sono stati indicati il presidente uscente Abdullah Gul e il ministro degli Esteri Ahmet Davutoglu. Gul, che fondò l'Akp insieme a Erdogan, ha detto oggi che "ritornerà nel suo partito" quando il 28 agosto scadrà il suo mandato, ma non ha voluto commentare la possibilità di diventare premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata