Turchia, dimostranti pro e contro governo si scontrano ad Adana

Ankara (Turchia), 9 giu. (LaPresse/AP) - Dimostranti pro e contro il governo si sono scontrati per la seconda volta in dieci giorni di proteste in Turchia. È successo ieri sera ad Adana, nel sud del Paese vicino alla costa, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Anadolu. I sostenitori del governo del premier Recep Tayyip Erdogan hanno lanciato pietre contro una marcia di manifestanti antigovernativi. La polizia ha aiutato donne e bambini a lasciare l'area, ma i due gruppi hanno continuato a scontrarsi, lanciando sassi e picchiandosi con bastoni. Dall'inizio delle proteste contro il governo, il 31 maggio dopo che un sit-in pacifico ambientalista è stato represso con violenza dalla polizia, nelle dimostrazioni sono morte tre persone, tra cui un poliziotto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata