Turchia, Davutoglu scelto come nuovo premier e leader Akp

Ankara (Turchia), 21 ago. (LaPresse/AP) - Sarà l'attuale ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, a succedere a Recep Tayyip Erdogan sia come primo ministro sia come presidente del partito Akp, dal momento che Erdogan è stato eletto presidente della Turchia nelle elezioni dello scorso 10 agosto e si insedierà il 28 agosto. Lo ha deciso in un meeting il Partito giustizia e sviluppo, Akp appunto, e l'annuncio della nomina di Davutoglu è stato dato da Erdogan in persona.

Si diceva da tempo che Davutoglu fosse la scelta preferita da Erdogan per la sua successione. Davutoglu, 55 anni, è ministro degli Esteri dal 2009 e prima di allora era consigliere di Erdogan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata