Turchia, 7° giorno di proteste: manifestanti di nuovo a piazza Taksim

Istanbul (Turchia), 6 giu. (LaPresse) - Migliaia di persone si sono radunate stasera nuovamente a piazza Taksim, a Istanbul, nel settimo giorno di proteste contro il governo del premier Recep Tayyip Erdogan. Le manifestazioni sono cominciate a Istanbul il 27 maggio per impedire l'abbattimento di 600 alberi di Gezi Park previsto dal progetto di riammodernamento di piazza Taksim. Dopo un violento intervento della polizia per disperdere il sit-in con lacrimogeni e cannoni ad acqua, tuttavia, il 31 maggio le proteste si sono trasformate in cortei contro il governo e si sono estese a diverse città del Paese. Tra le principali, Ankara e Smirne. Oggi Erdogan ha parlato dalla Tunisia, dove si trovava in visita, e ha confermato che l'esecutivo porterà avanti i lavori previsti a piazza Taksim. In attesa del rientro del premier, alcune ore fa un gruppo di manifestanti si è avviato verso l'aeroporto internazionale di Istanbul.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata