Turchia, 2° intervento polizia a piazza Taksim con lacrimogeni: feriti

Istanbul (Turchia), 11 giu. (LaPresse) - La polizia turca in tenuta antisommossa è intervenuta nuovamente a piazza Taksim intorno alle 20.20 ora locale usando gas lacrimogeni e cannoni ad acqua contro i manifestanti, che si erano radunati a partire dalle 19. L'emittente Cnn Türk riferisce di alcuni feriti e sul posto sono state inviate delle ambulanze. È il secondo intervento di oggi a piazza Taksim, dopo il blitz degli agenti di stamattina in cui sono rimaste ferite diverse persone, 300 secondo un volontario dell'infermeria allestita a Gezi Park. Stamattina la polizia era anche entrata all'interno del parco, dove si era confrontata per circa 10 minuti con i manifestanti che campeggiavano nell'area. Il governatore di Istanbul aveva detto che l'obiettivo delle forze dell'ordine non era di sgomberare la piazza ma solo rimuovere dalla statua di Ataturk e dal palazzo del Centro culturale di Ataturk gli striscioni appesi dai dimostranti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata